nicola defonte tipster

Guide di Base:
Money Management
 

INTRO

Questa guida vuole illustrare l’utilizzo del money management del software Sospeso1.4, ma non solo, vedremo come il tipo di giocate che facciamo influenzano il nostro stile di gioco.

Se sei un vecchio utente di Sospeso1.4 le novità introdotte nel money management del 2021 sono le seguenti:

  • 8 fogli di Money management interconnessi;
  • Money Management Monitor;
  • “Multi”:  questa funzione ti permetterà di sfruttare più segnali contemporaneamente gestendo le piazzate;
  • Aumento del Numero di righe da 100 a 300;
  • “Rischio attuale”: segnalizza il rischio reale in caso di Bancata da piazzare;
  • “Nuovo Traguardo” : per allungare la progressione;
  • “Nome Strategia”;
  • Restyling Grafico.

 

Descrizione del sistema di Money Management

Vediamo per cominciare, le parti che compongono l’intero sistema di money management e successivamente le specifiche tecniche e le voci di base, una ad una.

Il sistema di Money Management di Sospeso1.4 è composto da:

  • 8 fogli uguali di money management;
  • money management monitor.

Quest’ultimo appunto “MMM” (Money Management Monitor) tiene sotto controllo tutto ciò che succede negli 8 fogli di Money Management.
Questo è fondamentale per capire quali sono le strategie più redditizie.
Soprattutto se state sperimentando le vostre strategie di trading potrete scoprire in maniera obbiettiva quelle che sono risultate più efficaci, quali vale la pena riutilizzare e quali no.

Dalla foto successiva si può vedere che il Monitor è composto da 8 colonne, ciascuna per cada un foglio di money management.

Più in là vedremo l’utilizzo specifico del monitor.

Di seguito un’immagine di uno dei 8 fogli di Money Management.
Sono tra di loro tutti uguali, sono denominati: MM ( 1 ), MM ( 2 ), MM ( 3 ), etc… ne vediamo i dettagli di seguito.

Vediamo le parti che compongono la sezione dei dati evidenziata in Rosso nell’immagine di seguito.
Questa sezione è composta da 14 colonne e 300 righe, per comodità in foto si vedono solo le prime 20.

Nella colonna “Eventi” potete inserire l’evento su cui avete scelto di operare.
Lo si può inserire manualmente o sceglierlo direttamente dalla lista dei segnali di Sospeso1.4. Non è obbligatorio inserire l’evento serve solo a voi per ricordarvi su che evento avete operato.

Nella colonna “Segno” andrete ad inserire il tipo di segnale su cui state operando, tipo Banca o Punta.

“Quota”: in questa colonna andrete ad inserire la quota che andrete a giocare, che sia pre-partita o live non ha importanza. E’ importante usare sempre e solo la virgola.

La colonna “Piazza” vi dirà l’importo consigliato da rischiare sulla puntata o sulla bancata.

“Esito”: in questa colonna indicherete l’esito dell’operazione sè in profitto “V”, in perdita “L” o in “VOID”.
E’ necessario dichiarare sempre l’esito di un evento prima che il money management dia il nuovo importo da piazzare sull’evento successivo tranne in caso di giocata contemporanea (funzione “Multi” vedremo tra breve).

“Utile Trade”: in questa colonna va indicato il vostro profitto o perdita reale in caso voi abbiate effettuato il cash-out ed ottenuto una perdita od un profitto parziale.
In caso la perdita o il profitto sia intero potete lasciare il campo vuoto.

Nella colonna (l’ultima) “BF” si può selezionare “s” (si) o  “n” (no) per indicare se si vuole applicare la percentuale della tassa che Betfair ricarica sui nostri profitti.

Vediamo adesso la nuova funzione “Multi”.
Questa funzione è unica nel suo genere e nasce dall’esigenza di voler giocare più partite quando queste sono in sovrapposizione di orario come nell’esempio nell’immagine successiva.

I passi per attivare questa funzione correttamente sono:

  1. Selezionare gli incontri (come in foto) indicando obbligatoriamente almeno il “Segno” e la “Quota”. Nel nostro esempio sono 3 in sovrapposizione di orario.

       2. Selezionare nella colonna “Multi” la voce “VERO” per ciascun incontro che si vuole giocare in contemporanea ed all’ultimo di questi selezionare “FINE” (come in foto). Le caselle appariranno verdi.

E’ molto importante chiudere la tripletta (come in esempio) o la doppietta con il “FINE” altrimenti il software calcolerà in maniera errata il prossimo importo.
In questo caso abbiamo 3 incontri, quindi selezioniamo 2 “VERO” e l’ultimo “FINE”.
Si possono giocare da 2 ad infiniti incontri in contemporanea.
Come si può vedere nella colonna “Piazza” avrete gli importi da Bancare suddivisi in maniera proporzionata.

Vediamo di seguito la parte del foglio di money management relativa alle impostazioni (parte in rosso) e facciamo un esempio compilato con le impostazioni.

Partendo da sinistra verso destra e dall’alto verso il basso vediamo tutte le voci iniziando da quelle rosa:

“Nome strategia”: potete scrivere il nome della strategia di trading che state seguendo, qualsiasi essa sia.
Consiglio di dedicare UN solo foglio di money management per ogni tipo di strategia che si prova, soprattutto in fase di studio.
Ciò significa che in questa pagina di money management giocherete quelle partite che riguardano la strategia “Banca 1/2 + CS” (come in esempio), se state sperimentando altre strategie scriverete il nome che compete.

“N. di prese richieste”: è il numero di giocate che compongono il ciclo di money management che dovrete inserire voi, nell’esempio abbiamo usato 90.
Significa che per chiudere il ciclo di money management bisogna chiudere in positivo 90 giocate complete.

“Budget”: è il capitale da investire in questo ciclo di money management.
Generalmente la regola vuole che si investa dall’1 al 10% del proprio capitale totale.
Ad esempio se avete da parte un capitale di 2000 euro (ad esempio sulla vostra postepay che dedicate alle scommesse) il vostro “budget” nel foglio di money management sara da 20 a 200 euro.
Consigliamo ai neofiti dell’exchange, di fare dei cicli di prova prima di investire soldi veri.

“Roi %” : è il ritorno sull’investimento che volete ottenere a fine ciclo di money management.

E’ importante che ci sia un buon equilibrio tra il “numero di prese richieste” e il “ROI %” se il primo è troppo basso o il secondo troppo alto gli importi da giocare risulteranno troppo alti.
Quindi si consiglia di scegliere un rapporto che vi permetta di fare le puntate (o le bancate) in tranquillità.
E’ consigliato fare delle prove per trovare il rapporto che vi mette a proprio agio.
Nell’esempio c’è  una proposta di money management, con ritorno al 1000% in 90 giocate complete. Se questo vi risulta essere troppo aggressivo potete aumentare il “numero di prese” e/o diminuire il “ROI%”.

“% BF”: è ben noto che la piattaforma di exchange Betfair ricarica una percentuale sui guadagni. Dunque, potete inserire nella cella la percentuale che di solito è del 5% in Italia.

“Prese mancanti”: dopo aver inserito TUTTI i dati nelle celle rosa, questa cella vi mostrerà le prese che mancano alla chiusura di un ciclo di money management. E’ di fatto un contatore.

“Nuovo traguardo”: il selettore vi permette di aumentare il numero di prese richieste in corso d’opera.
In caso di necessità questo tipo di money management può richiedere un aggiunta di budget, il nostro consiglio è quello di aumentare il numero di prese invece che investire capitale extra.

Poniamo un esempio di seguito:
Roi del 10% in 3 prese, stiamo sperimentando ad esempio una strategia in live sui segnali Over 1.5.

Abbiamo chiuso in profitto le prime 2 giocate ed in perdita la terza.
Il money management ci propone di rischiare 76,83 euro su una unica giocata, il chè, visti gli importi scommessi in precedenza può risultare molto azzardato.

Quindi nell’immagine successiva allunghiamo le prese in corso, nella colonna “Nuovo Traguardo” in basso selezioniamo “Start” a fianco dell’incontro di cui vogliamo diminuire l’importo [ 1 ].
Selezioniamo dal selettore del “Nuovo traguardo” le prese aggiuntive cliccando sulla freccetta di destra [ 2 ] fino a quando non vedremo un importo da scommettere più adeguato.
Come si può vedere adesso il money management ci consiglia di puntare 25,61 ed ha aumentato la progressione ad un totale di 3 Prese mancanti del nuovo traguardo di 5.

 

Il Monitor e l’organizzazione delle strategie

Abbiamo aggiunto il Monitor al sistema di money management per avere sott’occhio tutto ciò che succede nei fogli di money management. 

Gli obbiettivi sono:

  • evitare l’accumulo dei turn-over negativi di diversi segni in un unico money management;
  • L’altro obbiettivo è quello di poter individuare le strategie più profittevoli.

Per poter scovare le strategie più redditizie quindi dovrete isolare le singole strategie in singoli fogli di money management.

Isolare significa in questo caso anche differenziare.
Come si differenzia? ci sono due macro vie per differenziare:

  1. Differenziate per tipo di segnali, ad esempio, mettete a confronto Banca X e Banca 1;
  2. La seconda maniera è quella di gran lunga più interessante, cioè differenziare per fattori.
    Ad esempio, uso 2 money management entrambi per segnali di tipo Banca 1, su uno uso la copertura, sull’altro no.

Esistono vari fattori per poter differenziare a parità di tipo di segnale, ne vediamo di seguito una lista per darvi degli spunti:

per range di quote;
per tipo di entrata live o pre-match;
per campionato;
per tipi di copertura;
per tipo di strategia;
per impostazioni di money management;
etc…etc..i  fattori possono essere svariati.

In alto nell’immagine c’è un esempio del monitor con 5 money management in corso.

Nota bene che non è possibile inserire dati manualmente nel monitor. I dati arrivano direttamente dai fogli di money management automaticamente.
Quindi, prova prima a riempire i fogli di money management se vuoi vedere qualcosa sul monitor.

Nell’esempio dell’immagine di sopra:

Nella prima colonna ( MM1 ) c’è una semplice strategia Banca X, dove vengono giocati solo i segnali Banca X che noi scegliamo tra i segnali di Sospeso1.4. 

Nella seconda e nella terza colonna vengono giocati entrambi segnali di tipo Banca 1, ma nella terza c’è l’uso della copertura.

Differenziando per strategia si vuole rispondere sostanzialmente a due domande.
Quale dei due è più redditizio?
Quale è la più adatta a me?

Differenziare per strategia non è l’unico modo per differenziare.
Si può anche infatti differenziare per tipo di impostazioni di money management.
Nell’immagine superiore nelle colonne MM4 e MM5 si giocano solo segnali di tipo Banca 2. Nella prima le impostazioni di money management sono a 30 prese con ROi 300%, nella seconda invece il money management è impostato a 90 prese con il 1000%.

Questi visti fin’ora sono solo esempi, l’elenco di fattori come citato in precedenza è svariato e sta a voi esplorarne gli angoli.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: